Unlimited Powerpoint templates, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Business
  2. Communication
Business

Come sviluppare e mostrare più empatia sul posto di lavoro

by
Difficulty:BeginnerLength:LongLanguages:

Italian (Italiano) translation by Cinzia Sgariglia (you can also view the original English article)

Il tema dello sviluppo dell'empatia non salta fuori molto spesso nel mondo degli affari, ma forse dovrebbe.

Dopo tutto, il 90% di tutti i dipendenti crede che l'empatia è un valore importante sul luogo di lavoro, e otto su dieci sono disposti a lasciare un datore di lavoro che non è empatico, secondo lo studio sullo stato dell'empatia sul posto di lavoro del Businessolver del 2018.

statistics on the importance of empathy in the workplace
Fonte: Infografica del Businessolver

In questo tutorial, imparerete cos'è l'empatia e perché è importante sul luogo di lavoro, e poi imparerete a mostrare empatia più spesso nella vostra vita lavorativa. Infine, vedremo come costruire empatia all'interno della vostra azienda nel suo complesso, attraverso la formazione all'empatia e altre tecniche.

Quindi, se siete pronti, cominciamo con una semplice domanda: che cos'è l'empatia?

1. Che cos'è l'empatia?

Prima di poter imparare a essere empatici, dobbiamo essere chiari su ciò che è l'empatia. Secondo Psychology Today:

"L'empatia è l'esperienza della comprensione dei pensieri, sentimenti e condizioni di un'altra persona dal suo punto di vista, piuttosto che dal proprio."

(Come nota a margine, potreste essere sorpresi di apprendere che la parola "empatia" è stata inventata nel 1908 dagli psicologi che cercavano un modo per tradurre il termine tedesco Einfühlung, che letteralmente significa "sentirsi dentro." Così anche se l'empatia è vecchia quanto l'umanità, la parola in inglese è di origine relativamente recente).

showing empathy
Un modo per mostrare empatia è ascoltare e capire gli altri. Fonte dell'immagine (Envato Elements)

Anche se pensate che non siete una persona particolarmente empatica, probabilmente già praticate l'empatia in qualche forma. Potete migliorare la situazione (come vedremo più avanti), ma la capacità di empatia esiste nei cervelli degli esseri umani e degli altri animali grazie ai nostri giustamente chiamati "neuroni specchio" che ci consentono di leggere i segnali e capire almeno in una certa misura ciò che gli altri pensano e sentono.

Ma l'empatia non riguarda solo il sentimento. Riguarda l'azione. Come continua la definizione di Psychology Today:

"L'empatia facilita comportamenti prosociali (di aiuto) che vengono dall'interno, piuttosto che essere costretti, in modo che ci comportiamo in modo più compassionevole".

Negli affari, mostrare empatia potrebbe assumere molte forme, e vedremo più tardi alcune di loro in dettaglio. Ma molto dipende dall'ascolto e dalla comprensione dei vostri dipendenti per poi agire in modi che mostrano empatia nei loro confronti.

Per esempio, se siete un capo empatico, mostrate interesse verso i vostri dipendenti come esseri umani in piena regola, non solo ai lavoratori. Sapete che cosa è importante per loro, all'interno ed esterno del lavoro.

Così, quando dovete chiedere al vostro team di lavorare durante il weekend per un progetto per un cliente importante, non dite loro solo, "Ho bisogno di questo lunedì mattina." Capite che gli state chiedendo molto, e prendete del tempo a spiegare perché è necessario e per capire i modi in cui tutti possono condividere il carico di lavoro in modo che le persone possono ancora assumere gli impegni familiari che sono importanti per loro.

2. Perché l'empatia è importante nei luoghi di lavoro

Abbiamo già esaminato alcune statistiche abbastanza sorprendenti a sostegno dell'empatia nei luoghi di lavoro. La stragrande maggioranza dei dipendenti crede sia importante e lascerebbe un datore di lavoro che non pratica l'empatia.

Ma anche se questi numeri non vi convincono, ci sono molte altre ragioni per concentrarsi sullo sviluppo dell'empatia. Qui ce ne sono alcune:

1. Comprendere i vostri dipendenti e collaboratori

Come abbiamo visto nell'ultima sezione, l'empatia riguarda, nel suo cuore, la comprensione. È la capacità di camminare nei panni di un'altra persona. Così se potete imparare come costruire l'empatia, potete anche fare un lavoro migliore per capire i vostri dipendenti.

Questo farà di voi un capo o dirigente migliore. Se davvero prendete del tempo per conoscere e capire le persone e per capire cosa li motiva, è logico che potete fare un lavoro migliore per gestirli. O, se non siete in un ruolo di leadership, sarete più efficace nel lavoro di squadra.

2. Capire i vostri clienti

L'empatia non finisce alle porte ufficio. Potete anche ottenere alcuni grandi vantaggi empatizzando con i vostri clienti. Come abbiamo visto in altri tutorial (per es. questo su inventare idee per l'avvio di una startup), una componente importante di una buona idea imprenditoriale è che risolve un problema o "punto dolente" per i vostri clienti.

Lo stesso principio si applica anche di là della fase iniziale dell'idea. Fornire un buon servizio ai vostri clienti significa capire che cosa vogliono o di cosa hanno bisogno e quindi darglielo. Sviluppare l'empatia può aiutarvi a diventare più abili a camminare nelle scarpe dei vostri clienti e anche a migliorare i vostri prodotti o progettarne di nuovi occupandosi dei loro punti dolenti.

3. Una migliore produttività

Le squadre che mostrano empatia sono spesso più produttive. Uno studio dei ricercatori della Carnegie Mellon University ha trovato che la "intelligenza collettiva" di un gruppo, cioè la sua capacità di completare le attività in modo efficace, dipendeva non dall'intelligenza individuale dei membri del gruppo, ma da:

"la sensibilità sociale media dei membri del gruppo, dall'uguaglianza nella distribuzione dell'avvicendamento dei turni nella conversazione e dalla percentuale delle donne nel gruppo".

I ricercatori hanno misurato la "sensibilità sociale" con un test della capacità di riconoscere le emozioni negli altri, che suona molto come empatia. Permettere ad altre persone di parlare è anche un modo di mostrare empatia, come vedremo nella prossima sezione. Quindi se volete che le squadre abbiano prestazioni migliori, non vi servono i "ragazzi più intelligenti nella stanza." Avete bisogno delle persone più empatiche nella stanza.

4. Un migliore lavoro di squadra

L'empatia è un ingrediente chiave del buon lavoro di squadra. Il conflitto è una parte inevitabile del lavorare con altre persone che hanno idee diverse sul modo migliore di fare le cose. Se riuscite veramente a capire da dove viene l'altra persona, potete risolvere tale conflitto in un modo sano e incorporare una vasta gamma di idee, che porterà a un lavoro di squadra e a un processo decisionale migliore.

L'empatia è particolarmente importante quando si tratta di diverse squadre piene di persone di diversa provenienza culturale. Come abbiamo visto nella nostra serie sulla diversità sul posto di lavoro, diverse squadre tendono a funzionare meglio, ma ci possono essere alcune sfide che incorporano diversi punti di vista. Mostrare empatia vi aiuta a capire le persone di diversa provenienza e a cogliere i vantaggi della diversità.

3. Come sviluppare e mostrare empatia

Così, ora che abbiamo coperto cos'è l'empatia e perché è importante, sono sicuro che volete sapere come costruire l'empatia e come essere più empatico nel mondo degli affari. In questa sezione, osserveremo alcuni esempi di empatia e vedremo come sviluppare empatia sul luogo di lavoro.

1. Porre domande e ascoltare le risposte

Alcuni manager pensano che il loro lavoro è di parlare molto e dire alla gente cosa fare. I manager migliori, tuttavia, comprendono che l'ascolto è di gran lunga la più importante abilità da sviluppare. È anche il primo passo verso lo sviluppo dell'empatia.

Dopo tutto, come abbiamo visto all'inizio, l'empatia è sulla comprensione dei pensieri e dei sentimenti dal punto di vista di un'altra persona. Così non potete semplicemente guardare e formulare ipotesi — avete bisogno di fare domande intelligenti e prestare particolare attenzione alle risposte.

Potete cominciate a farlo da ora in poi nelle interazioni quotidiane. Per esempio, se qualcuno viene a voi con un problema, non basta dire loro cosa fare, ma cercare di capire cosa sta succedendo e cosa potete fare per aiutarlo.

Provate anche a trovare il tempo per contatti informali con ognuno dei membri della squadra su base regolare. Andate a pranzo, o prendete un caffè e incoraggiateli a parlare delle loro esperienze lavorative così come della loro vita al di fuori del lavoro. Ascoltate attentamente e cercate di vedere le cose dal loro punto di vista.

2. Cercare il contesto

Spesso, quando si lavora in una azienda — in particolare in una grande — vi imbatterete in qualcosa che ha fatto un collega che non sembra avere senso. La reazione immediata può essere di incolpare la persona che l'ha fatto, ma quando imparate a essere più empatici, sarete in grado di raggiungere una comprensione più profonda.

Per esempio, diciamo che state lottando con un sistema IT mal costruito. Ha così tanti difetti che pensate che lo sviluppatore non sappia quello che stava facendo e dovrebbe essere licenziato.

Ma quando parlate con lo sviluppatore e cercate il contesto, vi rendete conto che aveva costruito il sistema senza sufficiente tempo o risorse, nel bilanciare le richieste contraddittorie di diversi dirigenti. Vede i difetti e vuole risolverli, ma ora gestiscono altri tre progetti che i loro manager dicono loro essere le nuove priorità, così non possono passare il tempo a correggere il vecchio sistema.

Mostrando empatia per lo sviluppatore, avete costruito non solo una migliore relazione con loro, ma avete anche raggiunto una più profonda comprensione di alcuni dei problemi dell'azienda, che ora potete provare a risolvere.

3. Parlare faccia a faccia

La tecnologia è fantastica, naturalmente. Ma è più difficile costruire empatia con l'email o con Slack che con un faccia a faccia. Ci sono così tanti spunti emotivi di cui ci accorgiamo attraverso cose come le espressioni facciali e il linguaggio del corpo, e quei segnali sono persi nei media testuali. Le emoticon sono degli scarsi sostituti delle reali emozioni umane.

Quindi, se avete l'abitudine di inviare email alle persone che lavorano a pochi metri lontano da voi, cercate di rompere questa abitudine. Alzatevi e camminate verso la scrivania del vostro collega e parlate del problema faccia a faccia. L'email può ancora essere utile per alcune cose, per esempio dove è necessario trasmettere una grande quantità di dati o allegare dei documenti per continuare a lavorare, ma se è solo una semplice domanda, ponetela faccia a faccia.

4. Mettersi alla prova

Se volete capire quanto siete empatici adesso e vedete se migliorate nel corso del tempo, provate questa versione online della Lettura della mente con ill test degli occhi, ideato dal prof. Simon Baron-Cohen dell'Università di Cambridge.

Non misura esattamente l'empatia — non esiste un test semplice che potrà farlo — ma capire le emozioni altrui è una componente chiave per praticare l'empatia, così vi darà una buona idea di dove vi trovate.

5. Leggere un buon libro

Questo può sorprendere, poiché questo è un tutorial sugli affari. Ma la lettura di un romanzo — in particolare un lavoro di finzione letteraria — ha dimostrato di aiutare i lettori a sviluppare l'empatia.

Questo perché la finzione letteraria si concentra sulla psicologia dei personaggi e le loro relazioni. Quando leggete un buon romanzo, la mente sta lavorando per capire quei personaggi e vedere il mondo dal loro punto di vista. Ciò che è l'empatia.

6. Flessibilità e rispetto

Tornando a quello studio sullo stato dell'empatia sul posto di lavoro del Businessolver del 2018 che abbiamo esaminato in precedenza, oltre il 90% dei dipendenti in tutti i gruppi di età crede che questi comportamenti siano importanti per la mostrare empatia:

  • trovare il tempo per parlare di questioni di lavoro 1 a 1
  • comprendere la necessità di orari di lavoro flessibili e delle ferie per problemi personali, familiari o medicali
  • rispettare gli stili di lavoro personali

Quindi, tentate di visualizzare quei comportamenti ove possibile. Tenete a mente che a volte possono anche andare in conflitto. Per esempio, rispettare gli stili personali di lavoro può significare capire che un certo dipendente non vuole un sacco di incontri e preferisce occuparsi di questioni di lavoro con un altro metodo. Se ascoltate i vostri dipendenti e seguite le altre tecniche che abbiamo esaminato, dovreste essere in buone condizioni per sapere che cosa funziona per ogni singolo dipendente.

4. Come costruire empatia nella vostra azienda

Una volta che state allenando voi stessi l'empatia, vorrete diffonderla più ampiamente nell'organizzazione. Ecco come costruire l'empatia nella vostra cultura aziendale:

1. Organizzare corsi di formazione sull'empatia

Le competenze di cui abbiamo parlato oggi possono essere insegnate, e uno dei modi più efficaci per ampliare la loro adozione è quello di organizzare la formazione sull'empatia per i vostri dipendenti.

La formazione sull'empatia è in aumento, con circa il 20% dei datori di lavoro statunitensi che la offrono, tra cui grandi imprese come LinkedIn, Tesla Motors, Cisco Systems e Ford Motor Company. Quindi cercate un fornitore nella vostra zona e organizzate una sessione.

Oltre a impartire competenze, il fatto che avete organizzato l'addestramento mostrerà alle persone che date un valore all'empatia e la prendete sul serio.

2. Ricompensare l'empatia

Quando volete incoraggiare un certo comportamento nell'organizzazione, ricompensatelo. Potete farlo in diversi modi, e non deve essere formale o complicato. Quando vedete qualcuno che fa un buon lavoro nel porre domande, e nell'ascoltare e mostrare empatia, per esempio, potreste semplicemente lodare quella persona davanti al resto della squadra.

Potreste anche citare l'empatia quando si effettuano annunci importanti. Per esempio, scrivere una nota dicendo: "sto promuovendo Sarah per essere team leader per la sua vasta esperienza e la sua forte leadership e capacità di empatia, che la rendono la persona perfetta per portare avanti la squadra." Quando le persone vede che viene ricompensata, avranno un incentivo a imparare a essere loro stesse empatiche.

3. Ottimizzare il vostro processo di assunzione

Probabilmente cercate un sacco di qualità nei dipendenti che assumete. Ma cercate l'empatia?

Se no, fatene una parte dei criteri con cui valutare i candidati. Ideate domande per il colloquio che incoraggiano i candidati A mostrare come esercitano l'empatia e a dare esempi di empatia nella loro precedente esperienza di lavoro.

Dopo tutto, un ottimo modo per garantire che l'empatia sia una parte della vostra cultura aziendale in futuro è quello di assumere persone che già mostrano la qualità che state cercando.

Conclusione

In questa esercitazione abbiamo esaminato come essere empatici e costruire una cultura di empatia sul luogo di lavoro.

Abbiamo risposto a domande come "Che cos'è l'empatia?" e "Come mostrare empatia sul luogo di lavoro?" Abbiamo esaminato alcune tecniche che potete iniziare a utilizzare subito, e abbiamo visto alcune ricerche per confermare quelle tecniche.

Spero che questo vi sia stato utile. Se vi è piaciuto, perché non date un'occhiata ad alcuni dei nostri altri articoli sulla comunicazione efficace sul posto di lavoro?

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.