Unlimited Powerpoint templates, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Business
  2. Side Business
Business

Come Migliorare Rapidamente il tuo Secondo Lavoro: 5 Strategie di Crescita

by
Difficulty:IntermediateLength:LongLanguages:
This post is part of a series called How to Quickly Start a Side Business (Ultimate Guide).
Is Your Side Business Profitable? How to Calculate Your Results

Italian (Italiano) translation by Tom Piccarreda (you can also view the original English article)

Il tuo secondo lavoro può essere un divertente progetto redditizio da fare durante il fine settimana, ma cosa succede se vuoi ottenere di più?

Per alcune persone, cominciare un secondo lavoro è un modo per lasciare il proprio lavoro principale e diventare un imprenditore a tempo pieno. Se stai pensando che questo obiettivo fa al caso tuo, è necessario avviare una pianificazione su come è possibile far crescere la tua mini-impresa in un'avventura più grande.

Questo spesso significa aumentare il proprio parco clienti, creare più vendite, aumentare i profitti, o accrescere la popolarità del tuo brand. Questi sono gli obiettivi solitamente correlati. Dopo tutto, alla crescita del proprio parco clienti, probabilmente cresceranno anche le vendite.

Indipendentemente da come e perché si vuole far crescere il proprio secondo lavoro, il percorso rimane lo stesso. Avrai bisogno di valutare se il business è pronto, quali sono i tuoi obiettivi e scegliere come raggiungerli. Questa guida ti mostrerà come sfruttare cinque strategie di crescita per il tuo business.

Scale up your side business with growth strategies
Quando il tuo secondo lavoro è pronto, le strategie di crescita ti aiuteranno ad ottenere i risultati. (fonte grafica)

Sei Pronto a Far Crescere il tuo Business?

Prima di far crescere il tuo secondo lavoro, è necessario conoscere le risposte a domande cruciali sulla tua attività commerciale. Nota che la maggior parte di queste domande richiede che hai fatto i conti su alcuni parametri essenziali del tuo secondo lavoro — domande che ci dovremmo fare comunque, in ogni caso. Un tutorial precedente di questa serie può accompagnarti attraverso il processo del calcolo dei risultati:

Dopo aver valutato i risultati, ecco le cose che dovrai considerare prima di crescere:

  • Quali sono i tuoi obiettivi quantificabili per la prossima fase dell'attività? Elencare uno o due obiettivi che si desidera raggiungere nella prossima fase del tuo business. Questi potrebbero essere il numero di vendite, di ordini, di nuovi clienti o di leads. Potresti anche puntare a un profitto mensile minimo da raggiungere.
  • Hai abbastanza leads e vendite? Saprai che sei pronto a crescere quando stai centrando costantemente gli obiettivi di vendita e stai ottenendo regolarmente richieste da potenziali clienti. È un segno positivo se ogni volta che pubblicizzi o aumenti gli sforzi di marketing, si ottengono ulteriori contatti per il tuo impegno.
  • Stai convertendo abbastanza leads in vendite? Il tasso di conversione — la percentuale dei tuoi leads che convertono in clienti paganti — è uno dei parametri più importanti per la crescita della tua azienda. Se non sei soddisfatto del tuo tasso di conversione, forse hai bisogno di lavorare sull'ottimizzazione prima di pensare alla crescita.
  • Il tuo business è redditizio? Considerando i costi di gestione della tua azienda, assicurati di star facendo abbastanza soldi per giustificare il ridimensionamento. Questo perché le spese sono destinate a crescere insieme alla tua azienda. Ad esempio, anche se hai ricevuto decine di ordini nel mese passato, potrebbe essere rischioso cercare di crescere se sei in pareggio con il bilancio. Più alti sono i profitti, più possibilità hai di crescere con successo.
  • Hai abbastanza soldi per supportare la crescita? Rilevante per il profitto è sicuramente il budget che hai a disposizione. Raggiungere la fase successiva della tua attività potrebbe significare un impegno economico superiore e costante per far fronte alle spese di marketing, di inventario o di altri costi fissi. Puoi permetterti di pagare regolarmente per queste spese supplementari, o i tuoi profitti potranno crollare pericolosamente dopo pochi mesi?
  • Avete abbastanza tempo o energia per giustificare la crescita aziendale? In modo simile alle spese, aumenterà sicuramente il tempo e le energie che dovrai dedicare alla crescita del tuo business. Sarai in grado di impegnare ulteriore tempo libero per evadere gli ordini in più, fornire supporto per i clienti, o sperimentare nuovi canali di marketing? In caso contrario, puoi permetterti di assumere personale per farti aiutare in queste mansioni?

Dopo aver sondato le capacità di crescita del tuo business con le domande di cui sopra, potrai sapere quali aree è necessario migliorare prima di procedere alla scalata aziendale. Ma se invece sei sicuro che potrai gestire tranquillamente i nuovi volumi d'affari che la crescita porterà con se, ci sono alcune ottime e collaudate strategie, che è possibile utilizzare per raggiungere i tuoi nuovi obiettivi. Vediamo quali sono:

Prova Queste 5 Strategie di Crescita per il tuo Business

1. Cerca di Conquistare i Clienti Premium

Cerca di ottenere clienti di fascia più alta rispetto alla tua clientela attuale. Questi potrebbero essere clienti con un budget più grande o clienti che dispongono di più visibilità o influenza tra il tuo pubblico di riferimento.

Il vantaggio è duplice: (1) essi possono spendere più soldi e (2) rilasciare approvazioni o recensioni di maggiore impatto. Tieni a mente che ottenendo recensioni da parte dei clienti di alto profilo aumenterà la tua affidabilità e credibilità tra i nuovi clienti.

Ad esempio, se il tuo business offre servizi di fotografia per piccole imprese, è possibile puntare ad attività più redditizie. Se ti occupi per lo più di scattare foto di artigianato, prendi in considerazione foto di articoli provenienti da negozi di mobili di alta qualità nella tua zona. Puoi anche puntare ad aziende più grandi che riservano budget maggiori per i servizi fotografici. Piuttosto che scattare foto per imprese individuali, cerca le aziende con più di venti dipendenti o aziende che sono maggiormente conosciute nella tua città.

Se stai vendendo dei prodotti, l'idea è simile. Considerando la tua clientela attuale, a chi puoi rivolgerti che abbia un budget e un profilo più alto rispetto alla tua clientela attuale? Quali prodotti comprano da imprese simili alla tua, e quali sono i prezzi di tali prodotti rispetto ai tuoi? Considera queste domande e vedi se ci sono modifiche che è possibile effettuare nel tuo target di mercato. Si può anche fare un'analisi competitiva delle imprese simili destinate a questi clienti di fascia alta che vuoi raggiungere.

Qui ci sono alcune guide che ti consentiranno di raggiungere questi clienti premium:

2. Focalizzati sui Top Performer

Sicuramente nel tuo business, sarai in grado di individuare quale dei tuoi prodotti si vendono meglio e quelli che non sono così popolari. Potrai aumentare le possibilità di ridimensionare con successo il tuo business se ti concentrerai di più sui tuoi prodotti migliori. Crea un piano che ti aiuterà ad eseguire le operazioni seguenti:

  • Dedica la maggior parte delle tue sforzi di marketing e del tuo budget per i prodotti più performanti piuttosto che distribuire i tuoi sforzi a tutti i tuoi prodotti in maniera equa.
  • Aumenta i margini di profitto per i tuoi prodotti più venduti, sia alzando i prezzi, sia riducendo le spese o l'offerta di componenti aggiuntivi.
  • Sviluppa il valore aggiunto di prodotti o servizi che possono essere forniti insieme ai tuoi prodotti più venduti (Vedi " Rilasciare Nuovi Prodotti o Servizi" qui sotto per maggiori dettagli su come effettuare questa operazione).
  • Lascia perdere i prodotti poco performanti, poiché essi tolgono budget e tempo ai prodotti più remunerativi.

Mentre stai concentrando i tuoi sforzi nel tuo secondo lavoro, investire nei prodotti vincenti ti permetterà di massimizzare il rendimento di tempo e denaro che metti nel tuo business. Questo operazione potrebbe sembrare drastica, soprattutto se sei emotivamente attaccato ad alcuni prodotti e servizi forniti, ma ricorda che potrai sempre reintrodurre queste offerte più deboli quando disporrai di ampie risorse de investire nuovamente in esse.

3. Usa Pubblicità Fortemente Mirata

Nel momento in cui il tuo secondo lavoro diventerà abbastanza redditizio, potrai investire una parte del tuo budget per l'acquisto di annunci altamente mirati. Questi sono annunci che hanno lo scopo di raggiungere uno specifico settore demografico piuttosto che un pubblico di massa. Pensala in questo modo: dovrai puntare a qualcosa che sia più simile ad una pubblicità per corrispondenza piuttosto che uno spot televisivo.

Questa strategia funziona molto bene se hai un buon tasso di conversione. Purtroppo, non c'è un tasso di conversione specifico — dipende dal settore, dalla tua clientela, e da come ti sei approcciato ad essi finora. Ma finché sarai soddisfatto del numero dei tuoi leads che convertono in vendite, e queste vendite sono redditizie, sei sulla buona strada.

In primo luogo, acquista annunci che raggiungeranno direttamente il tipo di clientela che ha già acquistato da te. Assicurati di conoscere bene le caratteristiche demografiche dei tuoi clienti e dei buyer personas. In caso contrario, compila il foglio di lavoro di questo tutorial, che ti darà un'idea concreta sui gruppi specifici che andranno a formare il target dei tuoi annunci:

Considera quindi se la tua campagna pubblicitaria debba essere online o offline. Di solito gli annunci offline funzionano meglio se stai servendo clienti locali e sai come raggiungerli direttamente. Potrebbe essere necessario capire dove il tuo target di riferimento passa il proprio tempo. Ad esempio, si possono mettere manifesti o volantini per ripetizioni di matematica vicino ad una scuola. In alternativa, se sai che il tuo target di clientela legge pubblicazioni locali specifiche, è possibile inserire annunci lì. Puoi provare a utilizzare questi volantini o cataloghi per realizzare la tua pubblicità.

Se il tuo target di clientela non si limita ad un'area specifica, gli annunci online funzionano davvero bene. Di solito, quando si inseriscono gli annunci su Facebook o tramite il programma AdWords di Google, è possibile restringere il campo di chi vede l'annuncio basato su età, posizione, sesso e interessi. Più conosci il gruppo che vuoi raggiungere, più specifico può essere il tuo annuncio. Per ulteriori informazioni sull'inserimento di annunci online, controlla questi tutorial:

4. Lavora con gli Influencer

Ci sono persone che seguite sui social media che non conoscete personalmente, ma dei quali leggete i post? Questi potrebbero essere celebrità, showman, leader nel tuo settore o blogger. Questi sono gli "influencer" — persone che hanno una certa influenza su un pubblico specifico.

Dai un'occhiata al tuo business, ai prodotti che offri e alla tipologia di clienti che desideri ottenere. Dati questi criteri, chi sarebbe l'influencer che i tuoi clienti sarebbero più propensi a seguire? Nel caso di prodotti per bambini, questi potrebbero essere mamma o papà blogger che pubblicano in genere contenuto correlato al mondo dei genitori. Per i prodotti di bellezza, questi potrebbero essere blogger di moda, o persino giornalisti che scrivono per il giornale locale.

È possibile trovare influencer tramite strumenti come Followerwonk o Klout. Se hai un rapporto altamente comunicativo con i tuoi clienti, puoi anche chiedere loro direttamente a chi si rivolgono per consigli, recensioni e informazioni rilevanti il problema che tu stai aiutando loro a risolvere.

Una volta che avrai una lista di influencer, saprai che dovrai metterti in contatto con loro. Dovrai semplicemente creare un rapporto genuino o chiedergli di recensire il tuo prodotto. (Ricorda: Gli influencer devono informare il loro pubblico se li hai pagati per la recensione o hai dato loro campioni gratuiti.) Le guide seguenti possono aiutarti ad iniziare a raggiungere i tuoi inflencer:

5. Rilasciare Nuovi Prodotti o Servizi

Far crescere la linea di prodotti è un ottimo modo per la tua crescita aziendale. Se offri ai clienti nuove soluzioni per risolvere i loro problemi, è probabile che otterrai clienti abituali che resteranno con te per sempre. L'unico inconveniente è che l'aggiunta di nuovi prodotti o servizi richiede un sacco di lavoro. Per questo motivo, concentrati sulle idee che non richiedono troppo tempo, e ricorda che questo tempo andrà tolto ai prodotti che già stai commercializzando.

Questo approccio è particolarmente complesso se stai offrendo servizi, come consulenze o se lavori in freelance. Dopo tutto, offrire più servizi significa più ore di lavoro da fatturare. In questo caso, invece di aggiungere ulteriori servizi, cerca di "trasformarli". Puoi chiederti, ad esempio: c'è un modo con il quale posso creare un prodotto fuori dalle mie competenze che risolverà problemi simili per i miei clienti? Il tempo per un fornitore di servizi è limitato, ma se stai vendendo un ebook, un corso on-line o dei templates, il tuo inventario può essere illimitato. Leggi qui per ulteriori informazioni su come trasformare i tuoi servizi in prodotti.

Per le imprese che vendono prodotti invece, aumentare la linea di degli articoli è molto più semplice. Quali prodotti andranno bene con il tuo best seller? Quali prodotti puoi accorpare alle tue offerte esistenti? Le seguenti guide possono aiutare a riflettere il modo in cui una nuova linea di prodotti può portare a più vendite e profitti. È possibile utilizzare queste stesse tecniche anche per i servizi:

Gioie e Dolori della Crescita Aziendale

Una volta che hai scelto una strategia per la crescita della tua azienda, ricordati che la crescita arriverà con nuove sfide — le quali, il più delle volte, sono difficili da prevedere. Fai una prova mentale generale della strategia di crescita che si prevede di utilizzare. Questo può aiutare a risolvere i potenziali problemi nel tuo programma, così come capire i passaggi che potresti aver trascurato.

È inoltre possibile eseguire un piccolo test della tua strategia, piuttosto che investire tutto il possibile in una sola volta. Ad esempio, invece che produrre decine di unità di un nuovo prodotto, è possibile fare una versione limitata di poche prodotti per i clienti più fedeli. Non solo affronterai i problemi prima della crescita vera e propria, ma diminuiranno anche i rischi che potrebbero arrivare con un crescita repentina.

Assicurati, quindi, che la tua impresa sia pronta per crescere, scegli la giusta strategia che può funzionare con il tuo modello di business e fai dei test di crescita e sicuramente riuscirai a trasformare il tuo secondo lavoro in una florida impresa. 

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.