Unlimited WordPress themes, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Business
  2. Risk Analysis
Business

Come gestire la valuta ed il rischio di tasso di cambio (per le piccole imprese)

by
Difficulty:BeginnerLength:LongLanguages:

Italian (Italiano) translation by Mirko Pizii (you can also view the original English article)

Se pensi di valute e tassi di cambio sono cose che solo i banchieri e commercianti bisogno di preoccuparsi, ripensateci. Molte piccole imprese sono soggette al rischio di tasso di cambio, che si rendono conto o no.

Prendere il voto di obiettivo dello scorso anno nel Regno Unito, per esempio. La sterlina è sceso bruscamente nei confronti dell'euro dopo la votazione del Regno Unito di uscire dall'Unione europea, con gravi conseguenze per eventuali piccole imprese commerciali attraverso le frontiere.

"Come abbiamo un sacco di costi in euro e la maggior parte del nostro reddito è in sterline, noi abbiamo risentiti il declino nei pressi di 20% del valore della sterlina quest'anno," ha detto Ian Baxter, Presidente di Baxter merci nel Regno Unito.

Non si tratta di imprese solo britanniche che sono state colpite. La ricaduta di obiettivo ha portato a forti oscillazioni in altre valute mondiali, troppo. E questo è solo un esempio tra molti altri nella storia, dal singolo giorno drammatico crollo del franco svizzero al declino più lento dello yen giapponese. E a volte, solo poche parole da parte del Presidente possono portare alla volatilità del valore del dollaro USA.

Linea di fondo: se la vostra piccola impresa comporta costi in altri paesi o guadagna entrate provenienti da altri paesi, probabilmente avete qualche esposizione ai rischi di cambio. Si poteva vedere le entrate improvvisamente diminuendo o lo spirale a causa di eventi politici globali di fuori del controllo dei costi.

mitigate currency and exchange rate risk
Occorrono mitigare i rischi valuta e tasso di cambio? (fonte grafico)

Così, in questo tutorial, imparerete come gestire il rischio di valuta e tasso di cambio. In primo luogo, ci definire alcuni termini e ottenere chiare su quali sono questi rischi. Quindi, imparerete come quantificare il rischio per il vostro business e come guardare alcuni scenari diversi. Infine, esamineremo alcune strategie per ridurre i rischi di valuta.

Entro la fine del tutorial, sarete molto più chiare su come movimenti di valuta estera potrebbero influenzare la vostra piccola impresa, e avrete alcune strategie concrete per ridurre l'esposizione.

1. Qual è la valuta e il rischio di tasso di cambio?

Così, in primo luogo, cerchiamo di definire cosa intendiamo per rischio valuta e tasso di cambio.

In sostanza, che cosa stiamo parlando è il rischio di variazioni nei valori relativi delle diverse valute, che a sua volta possono influenzare il vostro business ricavi, costi, flusso di cassa e profitti. Si potrebbe vedere questa detta rischio di cambio, rischio di cambio o rischio di cambio — sono tutte essenzialmente la stessa cosa.

Diamo un'occhiata ad alcuni esempi, per renderlo più chiaro:

L'impresa puramente locale

Diciamo che fate tutti i vostri affari in un paese — dire negli Stati Uniti. È fonte di tutti i tuoi prodotti negli Stati Uniti, tutti i vostri uffici e dipendenti sono negli Stati Uniti, e non avete nessun clienti internazionali. Non hai neanche eventuali investimenti all'estero.

In tal caso, probabilmente non avete nessun rischio di cambio. Tutte le entrate è guadagnato in dollari statunitensi, e tutti i costi sostenuti in dollari USA. Così la volatilità delle valute globali avrà poco o nessun impatto sul vostro business.

L'importatore

Ora Let's dire che avete un commercio basato negli Stati Uniti, e ancora vendere solo ai clienti negli Stati Uniti, così tutte le tue entrate sono guadagnata in dollari. Ma questa volta, prodotti che fabbrichiamo sono assemblati in Messico, quindi un sacco di vostri costi sono denominate in pesos messicani.

In questo caso, un calo del 10% del valore del dollaro USA contro il peso potrebbe rendere il costo delle vostre merci salire del 10%, mentre il vostro reddito rimane lo stesso. Per un business con margini stretti, questo potrebbe fare facilmente la differenza tra un profitto e perdita.

L'esportatore

In questo esempio, si producono prodotti negli Stati Uniti basato interamente su US materie prime e del lavoro, ma molti di questi prodotti si vendono a clienti in Canada, che acquistano nei negozi Canadian utilizzando dollari canadesi.

Questa volta, i costi sono sostenuti in dollari, ma alcune delle tue entrate è guadagnato in dollari canadesi. Se il dollaro si rafforza contro il dollaro canadese, i canadesi ricavi stanno per essere vale la pena che molto meno. Nel frattempo, i costi rimangono gli stessi. Ancora una volta, un importante incontro di volatilità dei tassi di cambio poteva raggiungerete velocemente profitto alla perdita.

Il caso complicato

In questi giorni, sempre più imprese rientrano in questa categoria finale. Avete anche alcuni costi in valute estere e alcune entrate in diverse valute. Forse sono basati negli Stati Uniti, ma si impiegano liberi professionisti in Europa e Canada, e si importano i prodotti dalla Cina, che si è poi vendita ai clienti in tutto il mondo.

In questo caso, ci sono un sacco di parti in movimento, e dovrete fare alcune analisi per capire che cosa è veramente l'esposizione a diverse valute. Non ti preoccupare — vedremo come farlo nella sezione successiva:

2. come quantificare il rischio di tasso di cambio

Ogni volta che siete di fronte ad un rischio potenziale, il primo passo è quello di quantificarlo. Quanto l'esposizione è necessario altalene in valute globali? Nel peggiore dei casi, quanto potrebbe finire per perdere? In questa sezione, vedremo come quantificare il rischio di valuta.

Fare un inventario

Iniziare elencando tutto quello che fai che coinvolge valuta estera. La valuta "base" o casa è quella che viene utilizzata nel paese in cui si trova la vostra attività, e probabilmente sarà quello in cui si producono bilanci, pagare imposte sugli affari e così via. Fare una lista di tutto quello che fai che non è nella tua valuta locale.

Questo potrebbe essere il reddito guadagnato all'estero. Potrebbe essere dipendenti che sono basati all'estero e pagati in loro proprie valute. Potrebbe trattarsi di materie o attrezzature che è necessario importare come parte del processo di produzione. Potrebbe essere gli investimenti in scorte, obbligazioni o fondi. O potrebbe essere grandi spese una tantum, come un particolare progetto stai lavorando all'estero, un ufficio d'oltremare che stai configurando o un importante pezzo di equipaggiamento che è necessario acquistare.

Ora passare attraverso il tuo account e venire con alcuni importi totali da assegnare a ciascuna categoria. Ad esempio, si potrebbe scoprire che la vostra esposizione osserva qualcosa di simile (usare il dollaro come valuta di casa e arrotondando i numeri per semplicità):

Entrate:

  • fatturato annuo di £50.000 nel Regno Unito ($65.000 a cambi correnti)
  • fatturato annuo di €100.000 in Europa ($110.000 a cambi correnti)

Costo:

  • €100.000 in stipendi per il personale di vendita in Europa ($110.000 a cambi correnti)
  • 5.000.000 pesos messicani nei costi di produzione ($250.000 a cambi correnti)

Eseguire alcuni scenari

Ci sono diversi modi di valutazione del rischio. Alcuni dei più efficaci sono anche molto complicati — vedere, ad esempio, questa carta in cui il dipartimento della difesa nazionale canadese quantifica il rischio di cambio utilizzando un modello complesso di Value-at-Risk.

Se è possibile seguire la metodologia e implementarla per il tuo business, che è grande. Ma in genere, metodi come questo sono appannaggio di grandi aziende e governi, che hanno interi reparti dedicati alla gestione del rischio e possono impiegare esperti addestrati per redigere le formule e crunch i numeri. Per la piccola e media impresa, un approccio più semplice è probabilmente più appropriato.

Un approccio semplice che può essere efficace è quello di eseguire attraverso alcuni scenari diversi e calcolare l'effetto sul vostro business.

Immaginate che la vostra valuta scende improvvisamente del 25% rispetto alle altre valute a cui hai qualche esposizione. Come sarebbe che riguardano i costi e ricavi? E qual è l'effetto che hanno sui vostri profitti complessivi sarebbe? Se è diminuita del 50%, o rafforzato dagli stessi importi?

Vediamo come che funziona con l'esempio figure che ho steso sopra:

  1. Se il tasso EUR/USD passa da 1.10 a 0,80, il fatturato annuo della società in Europa sarà un valore di appena $80.000, invece di $110.000 — un 30.000 $ ha colpito per la linea di fondo. Ma, d'altra parte, sua europea costi di personale anche sarà ridotto della stessa quantità, quindi l'effetto netto è pari a zero. Buone notizie!
  2. Un cambiamento del dollaro contro la sterlina, d'altra parte, avrebbe un effetto maggiore. Se il tasso va da 1,3 a 1,8, quelli £50.000 vendite varrebbe la pena di $90.000 invece di $65.000 — una bella manna di $25.000. Ma se è andato da 1,3 a 1.0, le vendite stesso varrebbe la pena solo $50.000, una perdita di $15.000. E in questo caso, non c'è alcun elemento di costo corrispondente di offset che.

È possibile continuare attraversando il processo con diverse valute, vedere che cosa sarebbe l'effetto. Utilizzare valuta i dati passati per vedere che tipo di altalene sono probabili, ma anche tenere a mente che eventi imprevisti politici possono portare a molto maggiore volatilità che si può avere visto prima. Quindi non si basano molto sul passato per predire il futuro!

Valutare l'impatto Bottom-line

Quando hai un'idea di quanto le modifiche in varie valute diverse potrebbero influenzare il vostro reddito e vendite, il passo finale è quello di mettere questo nel contesto della vostra redditività aziendale complessiva.

Quindi esaminare il bilancio per l'anno e vedere come i numeri cambiano con diversi tassi di cambio collegati. Sarebbe un grande declino o rafforzamento della vostra valuta mettervi a rischio di una perdita? Come potrebbe influenzare il flusso di cassa?

Quando avete tutte queste informazioni a portata di mano, sarete in una buona posizione per conoscere quali rischi è necessario ridurre, e che sono abbastanza piccoli da essere accettabile. Guarderemo alcune azioni eseguite in base a tali informazioni nella sezione successiva.

Nel frattempo, se volete maggiori informazioni sulla quantificazione dei rischi, potete leggere la nostra serie sulla gestione del rischio nel vostro business, in particolare questo tutorial:

3. come ridurre il rischio di valuta

Ora che hai un po' di chiarezza intorno l'esposizione di valuta, è tempo di guardare a ciò che si può fare su di esso. Ecco alcune strategie che è possibile utilizzare:

Match Up costi e ricavi

Come abbiamo visto, una delle principali fonti di rischio di cambio è avere costi e ricavi essere guadagnati e sostenuti in valute diverse. Quindi un modo per ridurre tale rischio è quello di cambiare il tuo business esercita in modo che la differenza non esiste più.

Ad esempio, un'azienda europea che fa la sua produzione nel Regno Unito ma vende i prodotti all'interno dell'Europa è soggetto a oscillazioni del tasso di cambio tra la sterlina e l'euro. Sua produzione di trasferirsi in un paese della zona euro, che azienda potrebbe avere entrambi i suoi costi e ricavi denominati in euro, notevolmente riducendo o eliminando anche il rischio di tasso di cambio.

Questo è un esempio semplice, ma nella maggior parte dei casi, le imprese non sarà in grado di eliminare completamente il rischio. L'obiettivo è semplicemente di avere un migliore equilibrio, così che quando valute spostano, fai guadagni in un settore per compensare le perdite in un altro (come abbiamo visto nell'esempio precedente, dove l'esposizione della società a euro era efficacemente equilibrato tra costi e ricavi).

Questa strategia può essere molto efficace, ed è più facile da afferrare concettualmente rispetto ad alcune delle strategie finanziarie che guarderemo avanti. Ma può essere difficile in pratica di effettuare tali modifiche alla vostra struttura aziendale senza avere altre conseguenze negative.

Dopo tutto, c'erano buone ragioni perché si è scelto di impostare il tuo business il modo che hai fatto. Forse si voleva prendere vantaggio di costi di produzione più convenienti in un altro paese, o un mercato di grandi clienti oltreoceano. Non avrebbe senso rinunciare principali vantaggi competitivi perché siete preoccupati per il rischio di valuta.

Copertura del rischio con i derivati

Se si desidera continuare a fare affari a livello internazionale nello stesso modo come hai sempre fatto, ma con ridotto rischio di tasso di cambio, è possibile utilizzare strumenti derivati per coprire l'esposizione.

Strumenti finanziari derivati hanno una reputazione per complessità — e a volte può essere giustificata che la reputazione. Ma ci sono anche semplici strategie che è possibile utilizzare anche se non hai una testa per il trading.

Ad esempio, diciamo che hai una spesa importante venire causa un mese da ora, e si dovrà pagare in una valuta estera. Avete preventivato per essere $50.000, ma siete preoccupati che se il tasso di cambio viene modificato nelle prossime settimane, si potrebbe finire per costare molto di più.

Con un semplice contratto di "Avanti", è possibile bloccare efficacemente nel tasso di cambio odierno, assicurando che non importa dove tassi si muovono tra ora e poi, l'importo da pagare sarà ancora $50.000.

È anche possibile utilizzare strumenti derivati per gestire situazioni molto più complesse di questa, e se è fatto bene, è possibile ridurre il rischio. Ma essere molto attenti e assicurarsi di aver compreso cosa si sta acquistando e quali sono i rischi. Sulla scia di obiettivo e i movimenti di valuta estreme, alcune piccole imprese UK ha bruciati da complesse strategie derivate che avrebbero dovuto per gestire i loro rischi di tasso di cambio, ma ha finito per aumentarla.

Come con le transazioni più finanziarie, è meglio seguire non consiglio Buffett di investire in qualcosa che non capisci. Ma se si procede con cautela e capire cosa sta ottenendo in, derivati possono essere una strategia efficace.

Trasmetterla ai vostri clienti

Questa opzione è semplice. Se valuta altalene fare le vostre merci 10% più costoso, per generare i vostri prezzi 10% affinché il tuo margine di profitto rimane lo stesso.

Se avete mai utilizzato uno qualsiasi degli altri metodi per ridurre l'esposizione, questo potrebbe essere l'opzione migliore — o forse l'unico modo di rimanere redditizio. È quello che il proprietario di piccola impresa UK che abbiamo incontrato all'inizio di questo tutorial fatto dopo obiettivo:

"Questi costi extra devono essere passati ai nostri clienti. Dove le merci vengono importati nel Regno Unito, questo ovviamente porterà ad aumenti di prezzo qui."

Ma semplice non è necessariamente efficace. Ci sono aspetti negativi principali di questa strategia. Vostri clienti potrebbero non essere molto felici circa l'aumento di prezzo, e può rendere il vostro prodotto non competitiva. Se si sbaglia, si potrebbe finire per perdere clienti, affinché le entrate non aumentano tanto quanto si sperava. E ricordate che se si passa su aumenti dei costi ai clienti, consente di ridurre i prezzi, quando la valuta si muove nella direzione opposta vi aspettano.

Se si decide di utilizzare questa strategia, è necessario capire che ci sono ancora rischi coinvolti. E Scopri il seguente tutorial sui prezzi:

Conclusione

In questo tutorial, hai preso un tuffo in mercati valutari internazionali. Hai visto come cambiamenti nei tassi di cambio possono avere un profondo impatto sul vostro business. Ma più di questo, che hai imparato come quantificare tale impatto, e che hai imparato alcuni passaggi che si può prendere per ridurre o attenuare il rischio di cambio.

Come un piccolo imprenditore, non si può sapere molto di movimenti valutari internazionali, e non puoi sapere molto. Ma se avete qualsiasi esposizione internazionale, il tuo business sarà colpito da quei movimenti, che ti piaccia o no. Almeno ora sei in una posizione migliore per comprendere quegli effetti e agire per la loro gestione.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.