Advertisement
  1. Business
  2. Freelance

Tariffe Freelance: Guida alla Tariffa oraria Versus il Progetto

by
Read Time:18 minsLanguages:

Italian (Italiano) translation by Manuela Langella (you can also view the original English article)

Indipendentemente dal tuo campo lavorativo, il tuo stato da libero professionista che lavora sul web indica che alla fine dovrai inevitabilmente affrontare la grande domanda sulle tariffe: Come devo far pagare i clienti per il lavoro che faccio? A ore? A progetto? A pacchetto? Basandomi su progetti passati? Per capriccio?

Prima di tutto, non dovresti mai far pagare un cliente per capriccio. Quello che stai facendo, dopo tutto, è lavoro, non sei in un circo stravagante.

Tutte le altre opzioni sono a disposizione, e quella che deciderai di usare dipende interamente dalla tua personalità, dal modo in cui ti piace lavorare con i clienti, e qualche volta dalla tua esperienza nel mondo freelance.

Ogni tipo di prezzo di un freelance è unico come il suo caffè preferito. "Un latte scremato grande con due gocce di sciroppo di caramello più della schiuma", disse una volta la ragazza davanti a me in fila , mentre tutto quello che volevo io era un caffè piccolo americano. "No, niente latte, grazie...Nemmeno zucchero".

Per fortuna, ci sono cinque tipi di tariffe base che puoi usare per trovare lo schema del prezzo ideale da mostrare sul tuo sito web. Ognuno dei cinque tipi di tariffe ha i suoi pro e contro e può essere personalizzato in modi differenti.

Inizialmente potrebbe confondere, ma una volta capito come funziona ogni opzione di prezzo, cosa implica al cliente del tuo lavoro, e perchè può beneficiarti o danneggiarti, sarai in grado di inventare la tua strategia di prezzo ideale con facilità e disinvoltura.

Calcolare la Tua Tariffa Base da Freelance

Prima di tuffarci in profondità nei sistemi di tariffazione, però, devi prima capire quale dovrebbe essere la tua tariffa oraria di base come libero professionista, indipendentemente dal fatto che tu scelga di mostrare un modello di tariffazione oraria sul tuo sito web o meno. La tua tariffa oraria di base costituirà la base per il calcolo di tutti gli altri approcci di prezzo. E se non hai alcuna idea di come stabilire la tua tariffa di base, dovresti leggere questo fantastico tutorial che ti spiega come fare le tue quotazioni.

Una volta ottenuta la tua tariffa di base, esamineremo tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione su come strutturare la tua strategia di prezzo e come visualizzarla sul tuo sito web per avere il miglior impatto possibile sui clienti.

Prima di iniziare, scarica il nostro PDF gratuito su Prezzo Orario Versus Prezzo a Progetto come veloce riferimento ai punti chiave di questo tutorial.

Pronto a scoprire lo schema per il tariffario ideale per il tuo lavoro? Vediamo insieme le opzioni.

1. Tariffe Orarie Freelance

Il modo apparentemente più semplice per far pagare i clienti è attraverso una tariffa oraria. Cerca di capire qual è il costo di gestione della tua attività freelance, aggiungi poi quello che ti piacerebbe guadagnare, e bam disponi di una tariffa oraria. Anche se esistono certamente dei vantaggi con questo metodo, come stiamo per vedere, le tariffe orarie nascondono però alcuni problemi a cui è necessario pensare.

Vantaggi delle Tariffe Orarie

1. Mostrare un Prezzo Basso sul Tuo Sito Web

In qualunque modo la presenti, $75 all'ora sembra molto più accattivante di $600 per un giorno di lavoro. Le tariffe orarie sono lo schema tariffario che sembrano avere il costo più basso che puoi offrire ad un cliente.

2. Mantenere la Flessibilità per Progetti Personalizzati

Le tariffe orarie forniscono flessibilità per coloro che lavorano in campi che non hanno nessun tempo stabilito per ogni attività. Ad esempio, una pagina di facile scrittura, potrebbe richiedere ad uno scrittore 20 minuti per essere completata, ma una pagina di scrittura specializzata che ha bisogno di fonti di riferimento e miniere di dati potrebbe richiedere un paio di ore per essere completata. Con una tariffa oraria, puoi concordare di far pagare il cliente non sulla quantità del lavoro ma sul tempo necessario per completarlo.

3. Evitare il Prezzo e Sottostima del Tempo

La flessibilità offerta dalle tariffe orarie sembrerà particolarmente attraente per i nuovi freelance che non possono ancora sapere quanto tempo possono impiegare per ogni progetto personalizzato. Se fai pagare in base ad una tariffa oraria, pui dare al cliente una stima di quante ore il progetto potrebbe prendere e concordare così un costo per il tempo aggiuntivo per le modifiche che il cliente può richiedere.

Un web designer, per esempio, può far pagare cinque ore di lavoro per progettare una pagina richiesta, con l'accordo di ulteriori uno - tre ore per le modifiche richieste. In questo modo eviti il pericolo di sottovalutare quanto tempo un progetto ti può prendere e di conseguenza finire sottopagato.

Svantaggi delle Tariffe Orarie

1. La tua Tariffa Oraria Può Sembrare Alta

Inevitabilmente la tua tariffa oraria da freelance suonerà  eccessivamente alta se paragonata a quella di dipendenti di una società pagati con retribuzione oraria. Questo perché devi calcolare le spese del tuo lavoro in tale tariffa oraria e ti rendi conto che non sarai mai in grado di lavorare otto ore fatturabili al giorno. Ricorda che il tuo pagamento dovrà anche coprire il tempo speso per attività amministrative, email, riunioni, formazione, ecc.

2. Il Cliente Può Iniziare a Trattarti Come Un Dipendente

Quando accetti di lavorare su una tariffa oraria senza impostare alcun parametro ulteriore intorno ad uno specifico progetto, il cliente potrebbe iniziare a gettare su di te ogni tipo di attività  con diversi gradi di urgenza. Avere un tale flusso di lavoro potrebbe sembrarti buono in un primo momento, ma la casualità può costare più di quanto tu creda.

Con un cliente che continua a inviarti richieste "urgenti" che spezzano il tuo tempo produttivo in pezzetti, diventerà più difficile trovare nuovi clienti con progetti più grandi e bilanci più grandi. Come libero professionista, devi avere una buona presa sul tuo programma di lavoro e cercare di diversificare la clientela e fonti di reddito per quanto possibile. In caso contrario, opportunità perdute possono finire per costarti molto di più del lavoro in arrivo.

3. Il Cliente Probabilmente Sottovaluta Quanto Tempo Ci Vuole Per Svolgere Il Tuo Lavoro.

Diciamo che sei un produttore di video che fa video promozionali per le aziende, e un cliente viene da te per uno spot di cinque minuti. Gli spieghi che lo spot ti porterà via circa tre ore per produrlo, e lui si arrabbia. "È solo uno spot di cinque minuti! Perché ti ci vuole più di mezz'ora per realizzarlo?" Nei settori creativi, in particolare, è spesso difficile tenere conto di tutti i tempi spesi su un progetto o quantificare l'esplorazione creativa e l'ispirazione. Gli estranei non possono capire perché ci vuole così tanto per fare il tuo lavoro, e una tariffa oraria può diventare una fonte di attrito se il cliente non riesce a capire perché gli fai pagare le ore che fai.

4. Potresti Finire per Punirti per Essere Bravo in Quello che Fai

Ricordi quei problemi di logica che eravamo soliti fare in classe di matematica? Due professionisti impostano le loro tariffe a $50 all'ora. Il Libero professionista A ha bisogno di cinque ore per completare una determinata attività, ma libero professionista B ha bisogno di sette ore per completare la stessa attività con una qualità comparabile. Quale dei due professionisti guadagna di più? Una cosa importante da notare con le tariffe orarie è che, quando migliori e sei più efficiente in quello che fai, potresti finire per guadagnare meno per le tue competenze piuttosto che di più.

2. Tariffe Freelance "A Partire da"

Considera l'utilizzo di una tariffa "a partire da"  se ti piace la flessibilità che le tariffe orarie offrono per il lavoro personalizzato e creativo che non può essere quantificato, e inoltre vuoi qualcosa di un po' più strutturato. Al fine di creare un tasso "a partire da", sarà necessario organizzare ed elencare i tuoi servizi in pacchetti sciolti. Ad esempio, tre ore di fotografia all'aperto a partire da $XXX; cinque pagine di contenuto del sito Web a partire da $XXX.

Logo Design Service ExampleLogo Design Service ExampleLogo Design Service Example
Questo è un esempio di un pacchetto Express Logo Design di un libero professionista top su Envato Studio. Il prezzo del pacchetto è elencato con una tariffa di partenza di $95. Vi descrive un insieme chiaro di prodotti finali per quel prezzo. I clienti possono aggiungere facilmente servizi aggiuntivi con costi aggiuntivi, come la Documentazione Logo Branding  o possono contattare il freelancer direttamente per preventivi personalizzati.

Questo metodo di far pagare il cliente elimina alcuni dei problemi di stima del tempo che hai riscontrato con le tariffe orarie, ma può anche causare alcuni altri punti di dolore.

Vantaggi delle Tariffe "A partire da"

1.Fornisci subito al Cliente un Prezzo di Riferimento

Con una tariffa oraria, il cliente può sentirsi in perdita rispetto a quanto un progetto completo potrebbe costare perché non sa (e non può sapere) quanto tempo ci vuole per creare un video o la progettazione di un logo. Un prezzo "a partire da" , tuttavia, con la descrizione di cosa è incluso nel prezzo base, dà al cliente un'idea migliore  di quanto possa costare un progetto completo, anche se è solo una cifra approssimativa.

2. Imposta Automaticamente i Parametri del Progetto Base

Quando crei un pacchetto servizi con un prezzo "a partire da", contemporaneamente imposti i parametri e le aspettative con il cliente. Nota come ognuno degli esempi riportati sopra quantifichi il lavoro con un determinato importo, come: le ore di fotografia, cinque pagine di contenuto o un logo. In questo ti metti in guardia  contro dai progetti con scopi loschi che mangiano tutto il tuo tempo prezioso.

3. Mantieni la Flessibilità per le Personalizzazioni

Un prezzo "a partire da" elenca i costi per il più semplice tipo di progetto e devi indicare chiaramente ciò che comprende sul tuo sito Web. Implica anche al cliente, inoltre, che sono possibili ulteriori personalizzazioni e sono disponibili ad un costo aggiuntivo.

Svantaggi delle tariffe "A Partire Da"

1. Il Cliente si Blocca sul Prezzo "A Partire Da"

Qualsiasi prezzo che dai al cliente che va al di sopra della linea di base "a partire da", visualizzato sul tuo sito Web, probabilmente suonerà costoso, non importa quanto possa essere giusto per le personalizzazioni che il cliente ha richiesto. È una parte della psicologia umana di ancorare la nostra percezione del prezzo al primo numero che vediamo, facendoci sentire un leggero senso di delusione per qualunque costo che lo superi.

2. Fa sì che il Cliente sia Incerto su Quale Possa essere il Prezzo Finale

Anche se i prezzi "a partire da" danno un'idea più chiara dei prezzi rispetto alle tariffe orarie, un cliente che sa che avrà bisogno di alcune aggiunte non ha modo di sapere quanto queste possano costare. E quando un cliente si sente incerto circa l'impegno finanziario che sta prendendo, potrebbe anche non contattarti in primo luogo.

3. Il Cliente Può Avanzare la Richiesta di un Listino Dettagliato per le Aggiunte

Un cliente che ha un certo budget disponibile naturalmente cercherà di ottenere di più dall'affare. Ma poiché non è chiaro quanto affare extra può ottenere e a quale prezzo, potresti trovarti in scomode discussioni riguardo dettagli di aggiunte. "Quanto costa se aggiungo solo un colore supplementare? Cosa costa invece se togliamo questo e aggiungiamo quello?" Può essere molto difficile fornire prezzi dettagliati per ogni opzione aggiuntiva, dal momento che il prezzo finale può dipendere dall'intero lavoro sul progetto anziché dalle sue parti.

3. Variare i Tuoi Prezzi Freelance

Una fascia di prezzo con un limite preciso riesce a curare l'ansia che il cliente può sentire con un prezzo "a partire da", che può continuare a salire per sempre? In certi casi, sì. Ma può anche aggiungere alcuni altri stop e limitazioni al tuo potenziale di guadagno, che potrebbe non piacerti.

Vantaggi delle Fasce di Prezzo Freelance

 1. Offri al cliente una possibilità di chiaro investimento minimo e massimo

Con il prezzo "a partire da", un cliente potrebbe avere l'impressione che tu stia cercando di attirare le vittime con un prezzo irrealisticamente basso che potrà successivamente arrivare alle stelle a causa delle personalizzazioni. Ma quando i clienti vedono la gamma completa di prezzi possibili, sanno subito se possono permettersi i tuoi prezzi e a quale livello.

2. Sei Flessibile per le Personalizzazioni

Quando offri un prezzo che varia, il cliente capisce che non tutti i progetti sono uguali. Un prezzo che varia apre la conversazione per trovare l'ambito giusto del progetto in grado di soddisfare sia le esigenze del cliente che le tue aspettative di pagamento.

3.Offri Pacchetti con Aumenti di Prezzo Graduali all'Interno di Quel Raggio

Invece di offrire solo un ambito di riferimento, con una fascia di prezzo variabile puoi creare tre diversi pacchetti con prezzo basso, intermedio e alto, per dare ai clienti una migliore idea di quanto possa costare ogni livello di personalizzazione. Questa opzione di solito funziona bene per i liberi professionisti esperti che hanno una buona comprensione del tempo necessario per completare un progetto in un determinato ambito. Possono fare i prezzi dei loro pacchetti gradualmente in maniera adeguata senza temere di svalutarsi.

Svantaggi delle Fasce di Prezzo Freelance

1. Il Prezzo Minimo nella Scelta crea un Forte Punto di Ancoraggio

Poichè un prezzo che varia contrappone i due estremi fianco a fianco, il prezzo più basso può agire come un punto di forte ancoraggio sulle menti di alcuni clienti che naturalmente gravitano verso di esso. Come abbiamo detto nel caso del prezzo "a partire da", il cliente può sentire una certa delusione quando riceve una quotazione finale che va oltre il prezzo minimo prefissato.

2. Blocca il tuo Potenziale di Guadagno

Cosa succede se hai un cliente che chiede un progetto che include più materiale e richiede un tutto compreso molto più di quanto tu abbia mai pensato? O un cliente che ha un progetto particolarmente complicato o specializzato che non ti era stato anticipato quando hai impostato la tua fascia di prezzo? All'improvviso ti ritrovi bloccato a un importo massimo che non copre le spese e il tuo sforzo, oppure devi affrontare la scomoda conversazione di spiegare a un cliente perché è necessario superare il prezzo massimo.

Avere un preventivo che varia può essere confortante per il cliente in un modo, ma limitare il libero professionista in un altro, soprattutto i nuovi liberi professionisti che potrebbero non avere ancora familiarità con progetti di grandi dimensioni.

3. Prezzi Graduali in un Intervallo Richiedono le Descrizioni dei Pacchetti Chiaramente Spiegate

Se hai intenzione di utilizzare la tua fascia di prezzo per mostrare pacchetti di esempio con costi graduali, devi specificare chiaramente che cosa include ogni pacchetto e cosa no. In caso contrario, puoi aprire la porta alla confusione e a meschini negoziati per funzioni extra che creeranno solo tensione tra te e il cliente e farà perdere tempo prezioso ad entrambi.

Pricing Tables TemplatePricing Tables TemplatePricing Tables Template
Le tabelle dei prezzi sono un modo semplice per mostrare una gamma di prezzi dei tuoi pacchetti freelance — ogni pacchetto  offre progressivamente di più. Su Graphic River di Envato Market offriamo una serie di modelli predefiniti di tabelle dei prezzi che puoi acquistare in modo conveniente e personalizzare rapidamente. Questo template di prezzi dallo stile minimalista è stato creato dall'autore ThemeFacto.

4. Ambiti Passati e Costi del Progetto

Se desideri mantenere la completa flessibilità e personalizzazione per ogni progetto senza promettere pacchetti specifici, la soluzione migliore per te potrebbe essere far visualizzare i prezzi campione e gli ambiti di progetto di clienti passati. Quello che hai bisogno di capire, tuttavia, è che oltre alla flessibilità, questo stile dei prezzi porta con sé anche la necessità di negoziare attivamente con ogni cliente, che, a seconda della tua personalità, puoi trovare più o meno ideale.

Vantaggi dei Costi nell'Ambito del Progetto

1. Mostra Autorità ed Esperienza

Quando elenchi i prezzi che hai fatto per progetti passati, non stai mostrando solo i costi, stai mostrando anche la tua autorità ed esperienza. I clienti possono vedere con chi hai lavorato e i risultati che hai prodotto e questo può aiutare a giustificare i prezzi più alti per una buona qualità.

2. Mantieni le Tue Quotazioni Interamente Flessibili

Se credi veramente che ogni progetto debba essere quotato interamente nei suoi termini e ti senti a disagio con i pacchetti, allora questo può essere lo stile di prezzi ideali per te. I tuoi progetti passati agiranno come un parametro per far sì che i clienti abbiano un'idea dei tuoi prezzi, senza che si fissino su un prezzo specifico. In modo indiretto, gli fai capire che la quotazione finale per ogni progetto dipende dal suo particolare ambito.

3. Offri una Misura Piuttosto Che un Punto di Ancoraggio

A differenza del pezzo "a partire da" e la gamma di prezzi che tendono ad ancorare i clienti ai prezzi bassi, le quotazioni campione offrono una guida migliore a costi finali al cliente. È improbabile che tutti (o anche nessuno) dei tuoi ultimi progetti saranno del tipo base, il che significa che le quotazioni che mostri saranno più rappresentative dei costi finali del progetto piuttosto che dei costi di partenza.

Svantaggi dei Costi nell'Ambito del Progetto

1. Richiede Discussioni più Dettagliate e Trattative con il Cliente

Quando offri pacchetti e prezzi base, il cliente può facilmente selezionare il livello di personalizzazione appropriato al suo progetto e acquistare il tuo pacchetto quasi come se fosse "in serie". Con un metodo di tariffazione completamente personalizzato, tuttavia, devi discutere ogni ambito progetto individualmente e in maniera approfondita con ogni cliente per arrivare ad un prezzo. Se tendi a evitare di negoziare progetti e prezzi come la peste, puoi pensarci due volte prima di selezionare questo schema di prezzo.

2. I Tuoi Prezzi di Esempio Possono Apparire Alti

Certamente superiori alle quotazioni orarie, superiori anche ai prezzi "a partire da" e probabilmente superiori a quotazioni a pacchetto, perché possono essere somministrati anche a rate. (Ad esempio, tre pagamenti di 999 dollari per un pacchetto sembrano molto meno di 2.997 dollari per un determinato progetto, anche se è lo stesso prezzo.) Poiché mostrerai gli ambiti e i prezzi dei progetti effettivi, ciascuno con un proprio set di personalizzazioni e specifiche, le tue quotazioni possono apparire elevate al cliente la prima volta.

3. Richiede che Tu Abbia Lavoro Passato da Mostrare

Se hai intenzione di utilizzare questo metodo, non puoi mostrare i pacchetti suggeriti come puoi fare con lo stile di prezzo che varia. Questo stile di prezzo richiede che tu registri quotazioni reali per lavori effettivi completati, insieme ai campioni di quel lavoro. Se sei un nuovo freelance senza precedenti clienti, ovviamente non puoi utilizzare questo metodo. E se sei un libero professionista abbastanza nuovo ancora in procinto di costruire la tua reputazione e che sta alzando le sue tariffe, questo stile di prezzi non può essere una buona opzione per te, in quanto legherà i tuoi prezzi medi a qualunque cosa per cui sei stato pagato in passato.

5. Senza Prezzi

L'opzione finale che sembra molto interessante per un sacco di liberi professionisti è quella di non mettere prezzi sul tuo sito Web — solo le descrizioni generali del servizio. Anche se questo può sembrare una buona opzione per non bollarti nelle caselle in cui non puoi stare, può anche dare un'impressione sbagliata del tuo lavoro.

Vantaggi del Senza Prezzi

1. Sei Libero di Impostare Separatamente il Prezzo per Ogni Cliente

Senza dare un esempio di prezzo, puoi valutare il livello di budget del cliente prima di fare un preventivo. Se hai un cliente con un basso budget, ad esempio, di cui vuoi prendere il progetto — sia perchè stai avendo un mese lento o perché ti piace quel particolare progetto — puoi dare a quel cliente un preventivo più basso del normale senza sembrare di fare una sottoquotazione per nessun motivo.

2. Non Spaventerai Nessuno con i tuoi Preventivi

Senza prezzi indicati, i clienti dovranno contattarti per un preventivo, cosa che apre la porta alla comunicazione e al processo di vendita. (Almeno, così sembra.)

Svantaggi del Senza Prezzi

1. Nessun Prezzo Spesso Significa "Costoso" nella Mente del Cliente

Pensa a negozi di abbigliamento. Quanto più è economico il negozio, più grande è il cartellino del prezzo nella vetrina anteriore, solitamente perché negozi economici attirano clienti che si basano sul prezzo. Boutique d'alta moda, d'altra parte, non mostrano mai prezzi nella vetrina, come per dire "Se hai bisogno di chiedere quanto costa, allora non puoi permettertelo." Forse non lo sai, o potrebbe non essere tua intenzione, ma non indicando i prezzi sul tuo sito Web può indicare ai potenziali clienti che sei troppo costoso per loro.

2. Porta una Sfilza di Negoziazione dei Prezzi

Quei clienti che non possono pensare "costoso" vedendo che non ci sono prezzi sul tuo sito Web, penseranno "Non ho idea" e ti contatteranno per scoprire quanto costa. Questo potrebbe non suonare male, ma in realtà sposta le conversazioni che stai avendo con i clienti dai risultati che puoi ottenere e la qualità che puoi offrire loro solo al prezzo e ai numeri. Se i potenziali clienti che ti contattano, inoltre, hanno bilanci magri con cui non avresti mai lavorato, ti farebbero solo sprecare tempo prezioso. Mostrare i prezzi è un buon modo per qualificare i tuoi lead prima che ti contattino.

Scegli la Giusta Strategia di Prezzi per il tuo Business da Freelance

Ora ce le hai. Le cinque strategie di determinazione dei prezzi base che puoi utilizzare per impostare le tue tariffe come libero professionista, basate sul tuo livello di esperienza con i clienti e il modo di lavorare su progetti. Ho raccolto tutti i punti principali in un unico luogo per avere un facile riferimento e per aiutarti a prendere la tua decisione, scarica gratis Tariffa Oraria Versus Progetto -  Foglio di Riferimento. Ti renderà la vita molto più facile!

Puoi modificare e cambiare ogni approccio dei prezzi, naturalmente, per adattare il tuo particolare bisogno affinché tu possa dare chiaramente ai potenziali clienti un'idea di quello possono avere.

Come presenti (o presenterai) le tariffe ai tuoi clienti? Quale schema di prezzo meglio si adatta al tuo lavoro? Facci sapere nei commenti!

Risorse

Credito grafico: Icona Cartellino del Prezzo progettato da John Merlino di Noun Project.

Advertisement
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.