Unlimited PowerPoint templates, graphics, videos & courses! Unlimited asset downloads! From $16.50/m
Advertisement
  1. Business
  2. Careers

Lavoro da Freelance versus Lavoro a Stipendio: Pro e contro

Read Time: 12 mins

Italian (Italiano) translation by Manuela Langella (you can also view the original English article)

Cosa è meglio: lavorare da freelance o lavorare in azienda?

La risposta non è semplice. Ognuna di queste categorie ha i suoi pro e contro, e qual è quella giusta per te dipende dalla tua personalità e da come desideri lavorare.

Così, per aiutarti a prendere una decisione, vediamo come si confronta il lavoro da freelance con il lavoro subordinato in una gamma di diverse aree, quali flessibilità, controllo del tuo lavoro, sicurezza sul lavoro e altro.

Sia che tu sia seduto in un cubicolo a sognare la libertà, o ti stia stancando di essere freelance e brami un lavoro a tempo pieno, questo tutorial ti aiuterà a prendere una decisione. Ti sarà utile inoltre se stai appena iniziando la tua carriera e vuoi sapere quale percorso prendere.

Innanzitutto, ecco una breve nota sulle definizioni. I ruoli di libero professionista e lavoratore dipendente vengono un po' confusi in questi giorni, ma ai fini di questo articolo io parto dal presupposto che i "lavoratori dipendenti" lavorano a tempo pieno per una singola azienda con un contratto e uno stipendio regolare, mentre i "freelance" sono lavoratori autonomi che lavorano per diversi clienti.

Flessibilità

Come Funziona Per i Dipendenti Retribuiti

Molte aziende ultimamente stanno migliorando il proprio "bilancio di vita lavorativa", ma i datori di lavoro in genere hanno ancora una lunga strada da percorrere.

Molti dipendenti lavorano molto più del vecchio standard "nove-cinque" e dovrebbero essere raggiungibili via e-mail anche quando sono fuori dall'ufficio. Mentre per il lavoro part-time orario ridotto e distribuzioni del lavoro in fasce orarie sono spesso possibili, la maggior parte delle forme di lavoro subordinato comportano un inflessibile impegno fisso per un particolare orario di lavoro, settimana dopo settimana, con solo un paio di settimane di vacanza all'anno.

E mentre i datori di lavoro spesso mettono in conto che le persone possano prendere tempo libero per gli eventi più importanti della propria vita, alcuni studi hanno scoperto che le persone che dedicano più tempo alle loro famiglie spesso soffrono nelle loro carriere — in particolare le donne che si prendono del tempo per avere figli.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

In quanto Libero Professionista, generalmente hai una maggiore flessibilità. Puoi stabilire il tuo orario di lavoro, scegliere le cose da fare, aumentare o diminuire le ore e partecipare alla vita familiare e impegni sociali. Per adempiere alle scadenze concordate, puoi non lavorare di giorno e lavorare di notte, se vuoi.

Woman working outside on her laptopWoman working outside on her laptopWoman working outside on her laptop
Foto di una donna che lavora fuori casa sul suo computer portatile.

Però non farti prendere la mano tanto da credere che spenderai tutto il tuo tempo giocando con i tuoi figli e trascorrendo tempo esclusivo con il tuo coniuge. Il lavoro può accumularsi, e quando ci sono scadenze potrebbe essere necessario annullare i tuoi piani e lavorare tutta la notte per finire il lavoro.

Come ha detto la traduttrice freelance Eline Van De Wiele in un post sul mito della flessibilità:

Senza la struttura di un regolare orario, colleghi pronti a coprirci e uno stipendio garantito alla fine del mese, è facile che ci si carichi troppo. Se la mettiamo cosi', davvero abbiamo tutta questa flessibilità?

Cosa Significa per Te

Se ti piace l'organizzazione e ti piace essere legato ad una pianificazione giornaliera, allora un lavoro a tempo pieno con stipendio è probabilmente una buona scelta. Se vuoi fare le tue proprie ore, o hai un sacco di impegni al di fuori del lavoro che richiedono del tempo, allora il lavoro da freelance è una grande opzione.

Politica dell'Ufficio

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

In questo articolo di HBR lo si spiega al meglio:

Le Politiche d'ufficio tendono ad eclissare i ruoli organizzativi formali e dirottare i processi organizzativi critici, rendendo complessi e noiosi quelli che erano semplici compiti e rendendo le organizzazioni inefficaci; logorando le persone rappresentando una parte significativa di stress ed esaurimento correlato al lavoro.

Naturalmente, non tutti i luoghi di lavoro diventano nocivo, ma in molte organizzazioni, soprattutto quelle più grandi, ci sarà qualche forma di scontro di personalità o lotte di potere da affrontare.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

Come libero professionista, per la maggior parte non avrai a che fare con la politica d'ufficio. Per prima cosa, non sei legato ad una particolare società, ma avrai più capi in più organizzazioni. E anche se disponi di clienti abituali, sei solitamente staccato dalla politica dell'ufficio. Spesso lavorerai in remoto, o in ufficio solo per brevi periodi, e ti basta completare i tuoi compiti con fattura alla mano. Se invece la politica chiede troppo, puoi licenziare quel cliente e trovarne di nuovi.

Ancora una volta, però, c'è un avvertimento. Come titolare di agenzia di web design Paul Boag sottolinea nel suo corso Lavorare con i Clienti per Ottenere l'Approvazione del Design che i liberi professionisti spesso hanno a che fare con la politica d'ufficio dei loro clienti, incontrando problemi come infinite iterazioni e design su commissione. Quindi è qualcosa da cui sei relativamente libero, ma che non puoi ignorare completamente.

Che Cosa Significa per Te

Se hai come potenziale quello di leggere le persone e le loro emozioni, esplorare ambienti complessi, e a volte metterti in competizione con gli altri per riconoscimenti, allora non ti lascerai scoraggiare dalla politica dell'ufficio che spesso arriva con il lavoro da dipendente. Se ne vieni soffocato, allora il lavoro da Libero Professionista ti offre una tregua parziale.

Vantaggi

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

Uno dei grandi vantaggi del lavoro subordinato è quello di poter accedere a benefici come l'assicurazione sanitaria, ferie pagate, congedo parentale, una pensione o altro regime di pensionamento. Queste cose possono fare una grande differenza per il tuo benessere finanziario e la salute, tua e della tua famiglia.

E oltre gli elementi principali, le aziende spesso organizzano eventi per dipendenti e forniscono cose come accesso gratuito in palestra, mense aziendali agevolate e accesso ad una serie di sconti e omaggi. Spesso hanno anche un budget per la formazione, così ti è possibile sviluppare le tue abilità a spese della società.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

In genere, come libero professionista, sei da solo. Devi organizzare la tua assicurazione sanitaria, non vieni pagato quando non lavori, e devi pianificare il tuo pensionamento. Quando si tratta di formazione, anche questa è una tua responsabilità.

Che Cosa Significa per Te

Questa è una delle poche aree dove c'è un chiaro vincitore. I benefici supplementari forniti da un buon datore di lavoro sono molto preziosi, e un grave inconveniente di essere freelance è la necessità di organizzare cose come assicurazione e conti pensione da solo. La nostra recente serie Bootcamp Finanziario per Freelance può aiutarti con l'organizzazione di alcune di queste cose.

Controllo

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

In una società si dispone di un capo, e quella persona ti dice cosa fare. Devi anche lavorare nel rispetto delle regole dell'organizzazione (scritte e non scritte), cosa che può essere piuttosto estesa. Così, hai meno controllo sul tuo lavoro di quanto ne avresti come libero professionista.

Ma questo non è evidente. Se hai un buon capo, lui o lei ti darà un certo grado di autonomia, così quando cominci a salire più in alto, la quantità di controllo che hai sul tuo lavoro dovrebbe aumentare. Dipenderai ancora da altri per fare delle cose, ma certamente puoi realizzarti un elevato grado di autonomia.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

All'apparenza, hai il controllo totale come libero professionista. Scegli su cosa lavorare e su cosa no. Se un particolare incarico non ti interessa, puoi semplicemente rifiutarlo.

Ma il problema è che devi pagare le bollette alla fine del mese. A meno che tu non sia in una posizione molto buona, probabilmente dovrai prendere dei lavori di cui non sei così felice.

Hai anche un "capo" per ogni compito: il tuo cliente ti darà le istruzioni e si aspetta un certo standard di lavoro da te. Puoi ottenere un po' di autonomia o controllo su come fare il lavoro, ma se ti allontani troppo dalle aspettative del cliente, incorrerai in problemi.

Cosa Significa per Te

Il mito è che essere lavoratore autonomo ti dà più controllo sul tuo lavoro rispetto a lavorare per un'azienda. Questo è parzialmente vero, ma come abbiamo appena visto, vi sono fattori attenuanti.

Motivazione

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

Quando lavori per una singola azienda, la tua motivazione spesso arriva in modi molto strutturati. Ottieni recensioni sulle prestazioni alla fine di ogni anno, e quelle recensioni determinano cose come la possibilità di guadagnare più soldi l'anno prossimo, o di ottenere un bonus o anche una promozione.

Anche il tanto disprezzato "tran-tran quotidiano" serve a uno scopo motivante: se ti presenti in ritardo al lavoro, il tuo capo sarà arrabbiato, e se ti presenti in ritardo troppo spesso, potresti essere licenziato. Questo dovrebbe motivarti ad alzarti dal letto quando l'allarme si spegne!

Come Funziona per i Liberi Professionisti

Come libero professionista, è necessario che tu motivi te stesso. Devi trovare i tuoi clienti, fare il tuo marketing, impostare il tuo sito Web, negoziare i tuoi contratti. Devi metterti in gioco tutto il tempo, senza nessuno alle spalle che ti dice di farlo.

E quando ottieni dei lavori, devi gestirli da solo. Se ottieni un lavoro enorme che scade tra un mese da ora, ad esempio, non c'è niente che ti possa vietare di trascorrere i prossimi 29 giorni alzandoti tardi e guardando la TV durante il giorno. Nessuno sarà arrabbiato o ti licenzierà. Ma ci saranno delle conseguenze il giorno 30, se non sarai in grado di rispettare la scadenza. Quindi spetta a te organizzare il tuo tempo e assicurarti di essere in gamba.

Calendar photoCalendar photoCalendar photo
Foto di un Calendario.

Cosa Significa per Te

Se non sei bravo a motivare te stesso, l'ambiente più strutturato offerto dal lavoro dipendente potrebbe funzionare bene per te. Come libero professionista, è necessario che tu prenda l'iniziativa. Ma non preoccuparti troppo — non mi considero altamente motivato, e sono sopravvissuto come libero professionista. Un conto in banca vuoto è una motivazione molto forte.

Sicurezza e Stabilità

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

Il "lavoro per la vita" può essere una cosa ormai passata per la maggior parte delle persone, ma ancora, in generale, il lavoro subordinato è più sicuro del lavoro da liberi professionisti. Hai uno stipendio regolare, e finché fai buon lavoro, puoi contare su questo stipendio ogni mese. Anche se ti hanno licenziato, il tuo datore di lavoro ti dovrebbe aver dato un preavviso o fornito un risarcimento.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

Il lavoro da libero professionista può essere molto instabile. Potresti finire in un ciclo di "festa o carestia", dove un mese sei sommerso dal lavoro e il mese successivo non riesci a trovare un solo incarico. Questo rende le tue finanze difficili da pianificare e difficili da gestire. E anche se disponi di clienti abituali, potresti perderli in un attimo.

Ma non sono solo brutte notizie per i liberi professionisti. Quei poveri dipendenti stipendiati hanno tutte le uova nello stesso paniere, così per loro, perdere il proprio lavoro è una catastrofe. Come libero professionista, d'altra parte, disponi di più clienti, quindi se ne perdi uno, puoi semplicemente contare sugli altri per il tuo reddito fino a trovare un sostituto. È improbabile che li perderai tutti in una volta, a meno che non vi sia un rallentamento economico enorme o uno sconvolgimento nel tuo settore — che inciderebbe anche sui dipendenti stipendiati.

Cosa Significa per Te

In genere, il lavoro stipendiato è più stabile, poiché offre un reddito più prevedibile ogni mese. Questa è una buona opzione se non ti piace l'idea di preoccuparti da dove debba venire il pagamento dell'affitto del mese prossimo. Lavorare come freelance, d'altra parte, può avere molti alti e bassi, quindi avrai bisogno di una forte tolleranza all'incertezza, soprattutto nei primi giorni. Tieni a mente, tuttavia, che, avere più flussi di reddito può darti sicurezza supplementare.

Comunità

Come Funziona per i Dipendenti Retribuiti

Quando lavori per una società, entri a far parte di una rete sociale pre-esistente. Lavori con le stesse persone ogni giorno, e probabilmente diventerai amico con alcuni di loro. Le aziende organizzano spesso eventi sociali, programmi di formazione e anche viaggi per i dipendenti.

Come Funziona per i Liberi Professionisti

In quanto libero professionista, spesso sei un lupo solitario. Puoi lavorare da casa la maggior parte del tempo, o da uno studio in affitto. Anche se lavori sul posto per un'azienda, sei lì solo temporaneamente, ed è più difficile formare i forti legami che hanno i dipendenti fissi quando hanno lavorato insieme per anni. Ci sono un sacco di opportunità per incontrare persone, ma devi fare uno sforzo maggiore per andare là fuori e farlo.

Cosa significa per Te

Se ti piace essere circondato da altre persone e essere parte di un gruppo sociale forte, pensaci due volte prima di uscire in proprio come libero professionista. Se, invece, sei un introverso come me, probabilmente amerai lavorare nel tuo spazio, ascoltando la tua musica, senza distrazioni.

Riepilogo

Quindi per riassumere, qui sono alcuni dei principali pro e contro di ciascuna condizione:

Vantaggi del Lavoro Freelance

  1. Molta flessibilità nello scegliere le proprie ore di lavoro.
  2. Possibilità di scegliere il lavoro da fare.
  3. Poco coinvolgimento nella politica dell'ufficio.

Svantaggi del lavoro Freelance

  1. Nessun beneficio per i dipendenti.
  2. Mancanza di comunità.
  3. Reddito imprevedibile.
  4. Devi essere in grado di motivare te stesso.

Vantaggi del Lavoro Subordinato

  1. Erogazione di prestazioni come assicurazione sanitaria, ferie pagate e contributi pensionistici.
  2. Generalmente è più stabile e prevedibile rispetto al lavoro freelance.
  3. Forte senso di comunità, di appartenenza a un gruppo sociale.

Svantaggi del Lavoro Subordinato

  1. Orari fissi, mancanza di flessibilità.
  2. Potresti essere coinvolto nella politica dell'ufficio.
  3. Spesso devi rendere conto al capo relativamente al lavoro che fai e come lo fai.

Prossimi Passi

In questo tutorial, hai imparato quali sono i pro e contro del lavoro come libero professionista e del lavoro a tempo pieno, come lavoratore dipendente. Il passo successivo è quello di decidere quale percorso di carriera fa per te.

Come hai notato, ci sono fattori positivi e negativi in entrambe le scelte, quindi è impossibile dire che uno è "meglio" dell'altro. Dipende interamente dalla tua personalità e da cosa vuoi dalla tua vita lavorativa.

Così impegnati a fare un po' di autoanalisi, capire chi sei e cosa vuoi e poi valuta come il lavoro freelance e il lavoro stipendiato possono funzionare per te. I seguenti tutorial ti possono essere utili:

  • Come Trovare una Carriera Che Si Adatta al tuo Stile Lavorativo.
  • Creare un Piano di Carriera a Lungo Termine.
  • Sbloccarsi: Il Tuo Percorso Oltre la Monotonia di Metà Carriera.
Advertisement
Did you find this post useful?
Advertisement
Looking for something to help kick start your next project?
Envato Market has a range of items for sale to help get you started.